Statistiche :
  • Nessun compleanno oggi
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite
  • Oggi è 19/08/2018, 8:08

Vjing concept & Business Side

LA S.I.A.E. E' MIA AMICA

Il Vj come professione. Area economica, politica e sociale del Vjing.

Moderatori: Takehiko, Vj-Kar, [FatCat]

LA S.I.A.E. E' MIA AMICA

Messaggioda redd » 14/06/2008, 18:05

Comincio col dire che il titolo era solo per attirare l'attenzione.(ho messo persino i puntini a siae) la siae non penso che potrebbe diventare mia amica. ma questa è un'altra discussione che potrebbe intitolarsi 'a chi piace la siae'. Veniamo alla domanda : Leggendo qua e la nel forum ho trovato alcune fumose risposte (e anche molto datate purtroppo) al problema che mi sto ponendo da un pò: I VJ COME SI COMPORTANO CON LA SIAE? perchè mi piacerebbe capire se ad esempio un 'senza nome' arriva durante una serata e comincia ad incuriosirsi a me, dopo che gli ho spiegato che non metto musica ma che metto le immagini flashose che vede, può fare scazzi?
PRIMO CASO: io non ho nessuna partita iva o altro sono un essere umano normale come tanti con un portatile e software con licenza. metto solo immagini mie o animazioni che creo io o che scarico da siti senza nessun genere di copyright o restrizioni. Nascono problemi?

SECONDO CASO: sono la stessa persona normale del primo caso ma nelle mie esibizioni metto in loop spezzoni di film o altre cose con copyright. Nascono problemi?

grazie a tutti
una caraffa piccola di vino è illogica, immorale e inadeguata.
redd
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 30/05/2008, 19:35

Messaggioda Takehiko » 14/06/2008, 18:51

sul sito della siae e da quanto traspare da varie conoscenze di personale siae,
non è prevista l'ipotesi di mostrare in pubblico immagini di alcun tipo, in locali che non sia un cinema o museo.
non ci sono ne moduli per chiedere autorizzazzioni, per le produzioni proprie possono essere registrate come cinema oppure come arte visiva.

le discoteche fanno pagare un biglietto solo per la musica, registrata, dal vivo o entrambe, ma nessun tipo di immagine, ne video ne di altro tipo.

ma non ci sono multe nemmeno a riguardo.
la siae non sa che esistono i vj, non sa che è possibile proiettare "cose" mentre la gente balla o ascolta musica.

è come l'omicidio delle zanzare.
non c'è una legge che lo regolamenta, puoi assassinare tutte le zanzare che vuoi perchè tanto non è prevista una pena.

comunque qui ci sono i moduli della siae
http://www.siae.it/URP.asp?click_level= ... ca.htm#doc
non c'è nè nessuno a nostro riguardo.

però si legge:
Obblighi del produttore

Il Produttore di supporti fonovideografici in qualsiasi formato (CD, MC, LP, VHS, DVD, CD-ROM o nuovi formati), prima di effettuare la riproduzione in copie del supporto master, deve corrispondere il compenso dovuto per diritto d’autore per la registrazione delle opere musicali protette, per la riproduzione in copie e per la distribuzione, anche se gratuita, degli esemplari. Queste attività sono infatti soggette ai diritti esclusivi dell’autore (articoli 13 e 61 della legge n. 633/1941).

Inoltre, i supporti fonografici e videografici possono circolare solo se muniti dell’apposito contrassegno SIAE. La distribuzione al pubblico di supporti che ne siano privi, dà luogo a sanzioni penali.

e anche
Altre forme di utilizzazione

Qualunque utilizzazione di opere tutelate dalla Sezione DOR, diversa da quelle teatrali o radiotelevisive (videocassette, CD-ROM, ecc.) deve essere preventivamente autorizzata contattando l’Ufficio Autorizzazioni/Emittenza della Sezione.


conta che però essendo una performance live, potrebbe essere paragonata ad una performance teatrale, quindi la richiesta di esibizione deve essere fatta 2 mesi prima di ogni rappresentazione



però si legge oltre:

Notizie Generali

Per le proiezioni cinematografiche pubbliche, la SIAE non svolge attività di intermediazione per conto dei titolari dei diritti – che quindi li gestiscono direttamente – salvo il caso degli aventi diritto delle colonne sonore dei film.

Se desiderate utilizzare, con qualunque mezzo, parti di opere cinematografiche o assimilate, dovete prima ottenere l’autorizzazione da parte di chi (persona fisica o giuridica) ne ha i diritti di utilizzazione economica.

In particolare, l’organizzatore di spettacoli cinematografici, così come l’esercente di pubbliche sale, deve rivolgersi alla struttura SIAE competente per il territorio (Sede, Filiale, Agenzie) per ottenere l’autorizzazione all’utilizzo delle musiche inserite nella colonna sonora del film (permesso/certificato – mod. 116/c) ed effettuare il pagamento del relativo diritto d’autore.

In genere, il titolare dei diritti di utilizzazione economica è il produttore o chi ha acquisito da lui i diritti in base a un contratto. I diritti ceduti al produttore originario dell’opera sono determinati dal contratto di cessione con cui egli ha acquisito dall’autore i diritti sul soggetto, la sceneggiatura e la regia dell’opera.

La ricerca del titolare dei diritti su una determinata opera cinematografica può essere agevolata dalla consultazione del Pubblico Registro Cinematografico, ma solo per le opere prodotte o coprodotte in Italia e destinate prioritariamente allo sfruttamento cinematografico.

L’utilizzazione di brani o frammenti di opere cinematografiche o assimilate è libera solo nei casi in cui sia effettuata "per scopi di critica, discussione o insegnamento nei limiti giustificati da tali finalità e purché non costituisca concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera", come previsto dall’art. 70 della L.d.A. n.633/1941 e dall’art. 22 del relativo Regolamento di esecuzione.

ovvero: del film paghi la musica alla siae e il video direttamente a chi ne ha i diritti attraverso la agenzia locale della siae, ma se la tua riproduzione del film non è sostitutiva di una proiezione normale, non devi pagare una cippa.
ovvero se chi vede il tuo live set non capisce ne trama ne niente del film originale, perchè non lo proietti tutto o perchè le scene non sono in ordine o perchè hai attivato il treshold e invertito i colori e non si capisce se è uma turman o un sedano alieno, allora non paghi niente.
the vj forum bot

http://it.wikipedia.org/wiki/Ironia

mai pensato di usare la funzione cerca di google?
Avatar utente
Takehiko
 
Messaggi: 3595
Iscritto il: 12/12/2007, 18:59
Località: como
Software utilizzato: quasi tutti
Piattaforma: Win

Messaggioda Moo' » 14/06/2008, 19:31

In più se sei tu stesso il proprietario del filmato nessuno può dirti un emerito..... :lol:
Avatar utente
Moo'
 
Messaggi: 311
Iscritto il: 14/09/2007, 13:08
Località: Torino

Messaggioda redd » 15/06/2008, 18:28

grazie mille delle risposte (grande takehiko molto professionale...) quindi possiamo ancora viaggiare felici e contenti per un pò... a proposito della siae ieri sera in discoteca c'erano i miei amici che suonavano ed è comparso un ''senza nome'' travistito da simpatica nonnina 70enne... quante risate a spiegare il principio di funzionamento del final scratch al senza nome...ha passato tutta la sera a guardare una risma di ricevute di pagamento di beatport...ahahahaha
una caraffa piccola di vino è illogica, immorale e inadeguata.
redd
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 30/05/2008, 19:35

Messaggioda Takehiko » 15/06/2008, 22:28

occhio che se sono comprate all'estero a prezzo straniero, le leggi sono differenti per cui la siae rompe le palle, potrebbero farli andare in caserma della finanza per controllare ogni ricevta e farvi perdere due giorni,

tra le altre cose hanno controllato tutti i file musicali che avevano sul pc?
the vj forum bot

http://it.wikipedia.org/wiki/Ironia

mai pensato di usare la funzione cerca di google?
Avatar utente
Takehiko
 
Messaggi: 3595
Iscritto il: 12/12/2007, 18:59
Località: como
Software utilizzato: quasi tutti
Piattaforma: Win

Messaggioda Takehiko » 15/06/2008, 23:27

discutendone con un mio amico agente, e analizzando le categorie enpals esistenti, che sono 824:
i veejay dovrebbero identificarsi nella mitica categoria:
117 - tecnici delle luci, scena ed altri tecnici audiovisivi
[url]
http://www.enpals.it/enpals/icompitiist ... i.html#cat[/url]

le discoteche devono pagarci i contributi e noi dovremmo registrarci come 117 (117 tra le atre cose è il numero della finanza.. che sia un avvertimento?)
the vj forum bot

http://it.wikipedia.org/wiki/Ironia

mai pensato di usare la funzione cerca di google?
Avatar utente
Takehiko
 
Messaggi: 3595
Iscritto il: 12/12/2007, 18:59
Località: como
Software utilizzato: quasi tutti
Piattaforma: Win

Messaggioda redd » 16/06/2008, 13:22

no non han controllato sul suo mac...la vecchina sembrava avesse paura di quello strano oggetto retroilluminato...ahah... si è limitata a registrare la serata con la cassettina...e ha guardare i fogli con le ricevute...cmq grazie... però la storia di iscriversi all'empals è un'altra no? cioè è una cosa facoltativa e se lo faccio lo faccio per il mio futuro...
una caraffa piccola di vino è illogica, immorale e inadeguata.
redd
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 30/05/2008, 19:35

Messaggioda Takehiko » 16/06/2008, 17:13

in teoria è obbligatorio.
the vj forum bot

http://it.wikipedia.org/wiki/Ironia

mai pensato di usare la funzione cerca di google?
Avatar utente
Takehiko
 
Messaggi: 3595
Iscritto il: 12/12/2007, 18:59
Località: como
Software utilizzato: quasi tutti
Piattaforma: Win

Messaggioda surcia » 13/01/2010, 20:25

take, dato che sei ferrato, ch vantaggi ti dà l'esser iscritto all'enplas? (se ce ne sono)
____DeSTo o Son SOgnO?____
surcia
 
Messaggi: 258
Iscritto il: 20/11/2009, 18:07

Messaggioda Takehiko » 13/01/2010, 20:29

pensione, assicurazione infortuni, mutua che ne so.. cose del genere.
the vj forum bot

http://it.wikipedia.org/wiki/Ironia

mai pensato di usare la funzione cerca di google?
Avatar utente
Takehiko
 
Messaggi: 3595
Iscritto il: 12/12/2007, 18:59
Località: como
Software utilizzato: quasi tutti
Piattaforma: Win

Messaggioda surcia » 13/01/2010, 20:47

take, sei iscritto?[/b]
____DeSTo o Son SOgnO?____
surcia
 
Messaggi: 258
Iscritto il: 20/11/2009, 18:07

Messaggioda Takehiko » 13/01/2010, 22:05

nain
the vj forum bot

http://it.wikipedia.org/wiki/Ironia

mai pensato di usare la funzione cerca di google?
Avatar utente
Takehiko
 
Messaggi: 3595
Iscritto il: 12/12/2007, 18:59
Località: como
Software utilizzato: quasi tutti
Piattaforma: Win

Re: LA S.I.A.E. E' MIA AMICA

Messaggioda SA Visual » 16/01/2014, 20:52

Salve!
4 anni dopo rifaccio la stessa domanda fatta da redd:
"non ho nessuna partita iva o altro sono un essere umano normale come tanti con un portatile e software con licenza. metto solo immagini mie o animazioni che creo io o che scarico da siti senza nessun genere di copyright o restrizioni. Nascono problemi?"
Ovviamente se invece oltre a tutto questo ho un software craccato, mi controllano e sò cazz esatto??
Se c’è un modo di far meglio, trovalo.
Thomas Edison

https://www.youtube.com/user/salvoallegrezzaDSGN
Avatar utente
SA Visual
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 29/10/2013, 10:05
Software utilizzato: Resolume - Modul8 - Mad Mapper - Quartz Composer - Synapse - AE cs6
Piattaforma: Mac

Re: LA S.I.A.E. E' MIA AMICA

Messaggioda [FatCat] » 19/01/2014, 21:12

è da anni che se ne parla ma nessuna normativa esiste per il vj ancora.
quasi non esistiamo come figura professionale... :/

cmq...partendo dal presupposto che se tu lavori, hai diritti e doveri,
(come essere pagato e pagare contributi)
non esiste il tuo presupposto di essere "un essere umano e basta
"...ma di "essere giuridico in quanto lavoratore".

se sei in un locale: o lavori o ti stai divertendo,
se lavori hai un datore di lavoro.
(e si può lavorare anche senza partita iva)
quindi un accordo economico/contratto.
se lavori vieni pagato e qualcuno ti paga e tutto deve essere dichiarato.
tutto questo ovviamente alla luce del sole,
al contrario non hai ne diritti ne doveri....
purtroppo...

...alla tua domanda "nascono problemi?" trai le tue conclusioni...

la SIAE protegge i diritti d'autore.quindi se controlla controlla le cose nel suo ambito quindi la regolarità delle dichiarazioni e delle licenze del locale e dei lavoratori.

L'ENPALS è l'INPS dei lavoratori dello spettacolo. sn connesse per una serie di motivi.
come lavoratori in ambito spettacolo, "in teoria" potresti registarti all' Enpals .
associarti ad una cooperativa che gestisce queste pratiche e risultare in regola. anche un falegname ed un tecnico delle luci che lavorano a teatro lo sono. perchè non un vj!
[___VjingIsNotACrime____]
www.anticaproietteria.it

Hai mai provato la funzione Cerca prima di postare?
Avatar utente
[FatCat]
 
Messaggi: 1457
Iscritto il: 04/05/2007, 16:23
Località: Reggio Emilia
Software utilizzato: VDMX, Resolume, Modul8, FLxER, MadMapper, Millumin, Mapio,...
Piattaforma: Mac


Torna a Vjing concept & Business Side

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron