Statistiche :
  • Nessun compleanno oggi
  • In totale ci sono 2 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 2 ospiti
  • Oggi è 19/08/2018, 8:02

Vjing concept & Business Side

Violazione di copyright??

Il Vj come professione. Area economica, politica e sociale del Vjing.

Moderatori: Takehiko, Vj-Kar, [FatCat]

Violazione di copyright??

Messaggioda Vj_VeganSushi » 31/03/2007, 11:34

Ciao di nuovo a tutti..un'altra domanda da rompiballe come vi avevo promesso :)
Ho trovato una raccolta di clip tratti da dei dvd rip per prova (che cancellerò entro 24 ore come da regola perchè era un test) per allenarmi con resolume intanto prima di avere i miei clip personali che sto producendo forsennatamente privandomi del sonno in questi giorni... :twisted: ). Questi clip sono delle "chicche" di regia tratti ad es. da Pulp Fiction, Jacky Brown e altri capolavori. Sono di per se clip molto interessanti, a mio parere, da usare in un live set...ma ora la domanda:

- è davvero così mal considerato usarli in un live set?

- pensavo che sarebbe stato bello rielaborarli con un soft di montaggio video e con after effects...se faccio una cosa del genere e li uso in un live set, arriva la SIAE a giustiziarmi sul posto senza nemmeno regolare processo come sono soliti fare per la musica? :lol: Ad esempio, anche se io avessi il dvd originale, magari pure con me, risulterebbe lo stesso essere una violazione di copyright?

Non vorrei incappare in qualcosa di illegale...
Ringrazio sentitamente in anticipo tutti coloro che mi risponderanno!!


**||Spostato in :: Business Side ||**
"...mi sa che ti si è bruciata la resistenza che collega il superego al cervello..."
- Cookd
Avatar utente
Vj_VeganSushi
 
Messaggi: 49
Iscritto il: 11/03/2007, 16:58
Località: Modena

Messaggioda TheSAD » 31/03/2007, 11:42

vegan... va bene rompere i coglioni... pero!!!
c'è un bellissimo motore di ricerca du questo forum...
per sta volta ti do io i link ai topic passati riguardanti questa cosa.., ma la prossima volta prova a cercare tu da solo...azie!
nessun rancore no te preocupe..solo che è giusto imparare a sfruttare bene questo forum perchè ha un sacco di materiale e potenzialità :wink: :wink:


http://www.vjing.it/forum/viewtopic.php?t=242&highlight=cooperativa

http://www.vjing.it/forum/viewtopic.php?t=795&highlight=copyright


e comunque usare clip di film e video clip musicali, almeno per me e credo per molti altri colleghi, non è assolutamente visto di cattivo occhio. come tutte le cose dipende dall'utilizzo che se ne fa...
Avatar utente
TheSAD
 
Messaggi: 548
Iscritto il: 22/02/2006, 0:14
Località: Uk

Messaggioda Vj_VeganSushi » 31/03/2007, 13:59

:oops: :oops: :oops:

Scusami tanto, hai ragione...avrei dovuto guardarci!! Comunque grazie, ho trovato proprio tutto quello che mi serviva...chiedo perdono, sono uno sp.am.mone :(

Posso continuare il topic qua?

Dunque...per quanto riguarda l'enpals...io suono in un gruppo fra le altre cose, e il nostro ex produttore, prima di iniziare la session di urla e lancio dei portacenere e dichiararsi quindi "ex", aveva farfugliato qualcosa a proposito di "abolizione da quest'anno del pagamento dell'agibilità per chi prende meno di 5000 euri all'anno" ma siccome non so quanto sia affidabile quello che dice quell'uomo, non so nemmeno esattamente in che termini "abolizione", nè come si fa a determinare...cioè, se io non pago un cazzo fino a 5000 euro all'anno, quando arrivo a 5001, come fanno loro a sapere dei 5000 precedenti visto che non ho mai dichiarato niente?? mah...

Qualcuno sa qualcosa a riguardo?

Comunque posto qui una sorta di "provocazione", che è anche una domanda di chiarimento: Ma se a noi non rompe le balle nessuno, perchè dovremmo tirarci la zappa sui piedi? Con tutte le tasse che già si pagano in Italia, perchè dovremmo voler pagare per forza anche noi? Questo era riferito alla polvere sollevata nei topic sopracitati riguardo al "volerci regolarizzare"...non ho capito dove sta la necessità di una cosa così... :?:
"...mi sa che ti si è bruciata la resistenza che collega il superego al cervello..."
- Cookd
Avatar utente
Vj_VeganSushi
 
Messaggi: 49
Iscritto il: 11/03/2007, 16:58
Località: Modena

Messaggioda TheSAD » 31/03/2007, 15:17

beh probabilmente ci penserà il buon samu a spostare questo topic..

comunque vegan.. perche tirarci la zappa sui piedi?

perche...
se la cosa andasse come dovrebbe (e non è il nostro caso al gionro d'oggi), cmq se tutto fosse positivo, sarebbe utile dare dei contributi perchè:

1_ potremmo prendere la pensione da viggei!
2_il "salario" standard di una serata di live video in un club aumenterebbe, e di conseguenza ci sarebbe anche piu competizione e i vj non sarebbero considerati tutti smanettoni allo stesso livello, ma verrebbero finalmente fatte delle discriminazioni (positive) fra chi lo sa fare davvero, chi ci prova e ha voglia, e chi ci prova ma non gliene frega un cazzo perche gli servono solo i soldi... e porca puttt.... quanti ce ne sono!!!!!!!!!!! figli di ppp..... :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil:
Avatar utente
TheSAD
 
Messaggi: 548
Iscritto il: 22/02/2006, 0:14
Località: Uk

Messaggioda Vj_VeganSushi » 31/03/2007, 15:43

Dunque...
La pensione da viggei...mi sembra qualcosa di veeeeramente looontano...cioè, non so quanti contributi uno dovrebbe pagare per avere una pensione da vj, chiaro che sarebbe meraviglioso, ma se uno deve fare serate tutti i giorni...non sempre è possibile! Poi ricordo che il problema pensionistico è già un casino per chi ha lavorato 40 anni in fabbrica, figurati per il futuro...
Per quanto riguarda i compensi più alti, forse io sbaglio facendo un paragone con la musica dal vivo...il mio pensiero inizialmente era che è difficile suonare in giro, i gestori dicono che guadagnano poco (quindi pagano poco o niente...) e di conseguenza la competizione sarebbe non sul piano dell'abilità e dello stile (che va difeso! I bravi vj sono una figata...anche un profano come me si rende conto di quando un performer è bravo e la differenza SI VEDE...ti do totalmente ragione...uno smanettone è uno smanettone e si vede pure quello...) ma sul piano del "mi offri una birra e vengo lo stesso".
Naturalmente questo vale per i localetti che mettono lì un vj perchè fa figo e non gliene frega niente se è bravo o mediocre o bravissimo.
Se dovessero sborsare tanti tanti soldi tra salario, enpals, tasse e controtasse, non pensi che probabilmente sarebbero più restii a chiamare un vj?
Il problema è che noi poveretti che stiamo iniziando ora così faremmo moooooolta più fatica a fare la "gavetta", elaborare uno stile nostro che sarebbe accolto magari in posti più attenti alla qualità etc...perchè a mio parere (artisticamente parlando, e questo credo sia un paragone con la musica più che lecito) il confronto con il pubblico è una parte importante per la crescita di un artista, quindi di un vj in quanto artista.
Che ne pensate? E' molto forzato come paragone? Dici/dite che in realtà sarebbe davvero un vantaggio? e soprattutto, si è capito cosa volevo dire o come al solito fatico a comunicare perchè dovrei dormire di più?? :)
"...mi sa che ti si è bruciata la resistenza che collega il superego al cervello..."
- Cookd
Avatar utente
Vj_VeganSushi
 
Messaggi: 49
Iscritto il: 11/03/2007, 16:58
Località: Modena


Torna a Vjing concept & Business Side

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron